martedì 23 dicembre 2014

Non si sarebbero piegati, non si sarebbero inchinati, non si sarebbero bruciati

Nel 1969 il cantautore country Johnny Cash compone “Il Quarto Uomo nel Fuoco” ("The Fourth Man in the Fire") compreso poi nella raccolta “La terra santa” (The Holy Land). In questa canzone racconta la storia dei tre compagni di Daniele nella fornace, Sadrac, Mesac e Abed-Nego, riportata nel libro del profeta Daniele (3:1-30) che, rifiutando di sottomettersi al decreto del re babilonese Nabucodonosor di inchinarsi e rendere colto ad una statua d’oro, simbolo dello Stato e della potenza babilonese, vengono gettati legati in una fornace accesa. Ne rimangono però illesi. Il re, con grande sua stupefazione, guarda nella fornace e li vede sciolti che camminano insieme ad un Quarto Uomo, “simile ad un ‘figlio degli déi” che li protegge.

In uno spettacolo natalizio per la televisione, Johnny Cash dedica questa canzone a tutti coloro che devono vivere relegati in una cella per motivo di coscienza e li esorta a guardare che con loro cammina Gesù, il Figlio di Dio, che li benedice. Riporto qui il testo della canzone nell’originale inglese, accompagnato dalla traduzione italiana.



[Chorus:] They wouldn't bend - Non si sarebbero piegati
They held on to the will of God so we are told - Si sono attenuto alla volontà di Dio
They wouldn't bow - Non si sarebbero inchinati
They would not bow their knees to Idols made of gold - Non avrebbero piegato le ginocchia di fronte a idoli fatti d’oro
They wouldn't burn - Non sarebbero bruciati
They were protected by the Fourth Man in the fire - Furono protetti dal Quarto Uomo nel fuoco
They wouldn't bend - Non si sarebbero piegati
They wouldn't bow, they wouldn't burn. Non si sarebbero inchinati, non sarebbero bruciati.
Now the prophet Daniel tells about - Ora il profeta Daniele ci racconta
Three men who walked with God - Tre uomini che camminarono con Dio
Shadrach, Meshach and Abednego - Sadrac, Mesac e Abed-Nego
Before the wicked king they stood - Di fronte al re malvagio erano stati
And the king commanded them bound and thrown - E il re comandò che fossero legati
Into the fiery furnace that day - Nella fornace ardente quel giorno
But the fire was so hot that the men were slain - Ma il fuoco era così caldo che che gli uomini morirono
That forced them on their way. Che li forzò ad andare sulla loro strada.

[Chorus]

Now when the three were cast in and the king rose up - Ora quando i tre vi furono gettati ed il re si alzò
To witness this awful fate - per essere testimone di questo terribile fato
He began to tremble at what he saw - Cominciò a tremare di fronte a quel che vide
In astonished tones he spake - Con toni stupefatti egli parlò
Did we not cast three men bound - Non abbiamo gettato tre uomini legati
Into the midst of the fire - Nel mezzo del fuoco?
Well, Lo, I see four men unhurt - Beh, ecco, io vedo quattro uomini illesi
Unbound and walkin' down there; - sciolti e che vi camminano
There's Shadrach, Meshach and Abednego - Ecco Sadrac, Mesac e Abed-Nego
And the fiery coals they trod - e i carboni ardenti che hanno calpestato
But the form of the Fourth Man that I see - Ma la forma del Quarto Uomo che io vedo
Is like the Son of God - E’ come il Figlio di Dio

Nessun commento:

Posta un commento